Le attrazioni meno conosciute (e più sottovalutate)negli USA

Nonostante l'immensa grandezza, nell'immaginario dei viaggiatori gli Stati Uniti a volte si riducono a una manciata di famose location cinematografiche: la costa della California, lo skyline di New York, Disney World e il Grand Canyon. Il che è un peccato, perché c'è molto altro da fare e vedere in questo paese vasto e variegato. Allontanati dagli scenari di Hollywood per scoprire le fiabesche foreste dell'America e le città del selvaggio West.

In questo articolo cercheremo di aiutarti a scoprire l'entroterra e gli angoli nascosti degli Stati Uniti.


Olympic National Park, Washington

L'Olympic Park è un posto incantevole.

Esteso e incontaminato, questa penisola costiera contiene uno degli ecosistemi più ricchi degli Stati Uniti. Troverai laghi cristallini e cime glaciali, prati alpini incontaminati e rapidi fiumi, spiagge selvagge e una ricca fauna selvatica come il maestoso wapiti di Roosevelt.

Se è una giornata limpida, ti suggeriamo di dirigerti verso Hurricane Ridge. La zona di montagna più accessibile nel parco, offre viste panoramiche di profonde vallate e montagne innevate che arrivano all'orizzonte. Da qui è possibile scegliere tra numerosi percorsi, che vanno da sentieri facili e pianeggianti a stretti sentieri sterrati.

Per quanto spettacolari siano queste viste, tuttavia, l'escursione imperdibile è quella lungo Hall of Mosses nella Hoh Rain Forest. I sentieri e i ponti di legno sembrano sminuiti dall'altezza vertiginosa dei cedri bordati di felci. Uno spesso tappeto di muschio verde sfuma i contorni di pietre e tronchi d'albero in forme ultraterrene. Questo breve percorso ti sembrerà una passeggiata attraverso il sentiero delle fate.



Deadwood, South Dakota

Camminando lungo la strada principale di Deadwood, in South Dakota, sembra di fare un passo indietro nel tempo o sul set dell'omonima serie televisiva della HBO, completa di una sparatoria di mezzogiorno.

Originariamente un accampamento illegale nella terra dei nativi americani, Deadwood divenne una città fiorente grazie alla Black Hills Gold Rush nel 1874. Selvaggia, cruda e quasi del tutto senza legge, questa città di frontiera era uno dei pochi posti in cui veramente avevano luogo le incredibili storie del selvaggio West.

La sua reputazione è stata creata da molte delle personalità che popolano i miti americani. Il pistolero e giocatore d'azzardo Wild Bill Hickok è stato assassinato a Deadwood, colpito mentre impugnava una mano a poker piena di assi e otto (nota come "la mano di un morto"). Anche Calamity Jane visse e morì qui.

Grazie all'attenta conservazione e ai rievocatori, Deadwood continua ad emanare un ruvido fascino da cowboy. Il centro vanta ancora molti dei suoi edifici originali e si può assistere a una sparatoria (in scena) proprio sulla strada principale.

Il bar in cui è stato girato Wild Bill, Saloon 10, mantiene viva la storia con la segatura sul pavimento e la sedia di Bill inchiodata al muro sopra la porta. Qui è deve ti consigliamo di fermarti per un drink. Se hai fame, puoi andare al Deadwood Social Club per alcune delle migliori bistecche della città.

Dietro tutte le facciate storiche, molti degli edifici della città nascondono casinò sgargianti. L'arredo interno può essere in contrasto con l'atmosfera del Vecchio West, ma è lo spirito originale di Deadwood, che era ben noto per la sua dedizione al gioco d'azzardo.

Se sei più interessato alla storia del poker, ti suggeriamo una visita guidata che spieghi la storia (a volte sordida) della città. Il tour include una visita al vicino Monte Moriah Cemetery, dove sono sepolti molti dei residenti più importanti della città. Non solo il cimitero è un importante sito storico, ma offre anche un'ampia vista sulla valle e sulla città.



Anna Maria Island, Florida

A solo un'ora di auto dal trambusto di Tampa e Clearwater, Anna Maria Island ha un fascino vecchio stile che può essere difficile da trovare altrove. È ricco di edifici rivestiti da assi di legno sbiadite dal sole, bar sulla spiaggia e passerelle sul mare, che lq rendono la destinazione perfetta per scappare dal caos delle città più famose della Florida.

Questa stretta isola si trova alla foce di Tampa Bay, sulla costa occidentale della Florida. La posizione sul lato del golfo garantiscono alle sue spiagge acque più calme e meno profonde rispetto all'oceano, il che è ideale per le famiglie con bambini. Avrai anche maggiori probabilità di avvistare la fauna selvatica, come delfini, spatole rosate, garzette e aquile calve.

Le morbide spiagge di sabbia bianca sono strette ma abbondanti lungo tutti gli 11 km della costa, offrendo un ambiente incantevole per jet ski e kayak. Ci sono anche sentieri per passeggiate a piedi e in bicicletta.

Un altro vantaggio della sua posizione sulla costa occidentale è che i visitatori possono godere di tramonti memorabili sul Golfo del Messico. Il Beach Bistro sulla Holmes Beach è un posto incantevole dove ammirare il tramonto mentre ci si concede una cena romantica a base di pesce locale. Ma per catturare davvero lo spirito di Anna Maria Island, nulla è meglio dell'atmosfera rilassata del Sandbar Restaurant. Situato proprio sulla spiaggia, ha tavoli all'aperto e un ambiente rilassante che racchiude lo spirito di quest'isola.


Block Island, Rhode Island

Anche se è solo a una breve corsa in traghetto da Newport, Block Island sembra un mondo a parte. Questo piccolo pezzo di terra incontaminata al largo della costa del Rhode Island vanta piaceri semplici e tranquilli che sono lontani dall'eccesso dell'età dorata delle dimore storiche della zona.

L'unico villaggio dell'isola, Old Harbour, è pieno di alberghi vittoriani, negozi di caramelle mou e piccole boutique. I traghetti dalla terraferma attraccano qui, insieme a una manciata di barche da pesca locali che ancora solcano le acque del New England. La città sembra immutata dalla fine del 19° secolo.

Al di fuori della città, il paesaggio dell'isola si sviluppa in una serie di dolci colline, ordinati terreni agricoli e stagni d'acqua dolce, oltre a chilometri di spiagge. Non c'è molto da fare qui, il che lo rende un ottimo posto per terminare un viaggio impegnativo. Trascorrere una giornata facendo lunghe passeggiate o in bicicletta per ammirare l'oceano. Puoi noleggiare kayak, una barca a vela o nuotare.

L'isola è un famoso rifugio per uccelli e animali selvatici, il che lo rende un posto eccellente per il birdwatching. Oltre a molti uccelli costieri e uccelli trampolieri, è probabile vedere falchi pellegrini, falchi dalla coda rossa e beccacce americane. L'albanella reale, specie protetta, si annida e si nutre sull'isola.


Molokai, Hawaii

Il problema con un luogo che emana grande bellezza naturale è che è spesso molto affollato, e le isole più popolari delle Hawaii non fanno eccezione. Se cerchi i piaceri tropicali delle isole hawaiane senza folle di visitatori, ti suggeriamo Molokai.

Conosciuta come "l'isola amichevole", è qui che devi andare se vuoi staccare la spina. Puoi goderti la solitudine mentre cammini sulla sabbia soffice delle spiagge orlate di palme, senza mai vedere un'altra anima. Se ti senti più attivo, puoi camminare attraverso la foresta pluviale per vedere cascate che si riversano giù per ripide montagne verdi.

L'isola ha un animo rurale, il che significa che non troverai SPA di lusso o quartieri commerciali di fascia alta su Molokai. C'è solo una strada principale e non è raro essere uno tra i pochi ospiti del tuo hotel. I visitatori arrivano a Molokai su un piccolo aereo di linea e atterrano su una pista di atterraggio che a volte è circondata da bestiame al pascolo.

Nonostante il suo ritmo lento e il relativo isolamento, Molokai ha una storia affascinante. La tradizione sostiene che l'arte della danza hula sia nata qui; l'isola ospita un festival annuale, Molokai Ka Hula Piko, dedicato alla danza.