Godetevi la libertà di entrare in contatto con il paesaggio naturale incontaminato che rende l'Islanda così unica.

Abbiamo strutturato il viaggio, quindi avrete la flessibilità di combinare escursioni naturalistiche su famosi percorsi escursionistici con l'esplorazione d'Islanda in auto al vostro ritmo. Godetevi un viaggio rilassato e pochi cambi di hotel in modo da poter vivere ogni area al massimo.

Utilizzerete l'app gratuita Wapp che vi aiuterà nella pianificazione e nella scelta dei noti percorsi escursionistici islandesi.

 

Cos'è Wapp?

Wapp (Icelandic Walking App) è un'app islandese gratuita con una raccolta di oltre 300 tracce GPS per escursioni, trekking o passeggiate in Islanda, insieme a informazioni interessanti sulla natura, la storia, i racconti popolari e l'ambiente in generale di ciascuna area escursionistica. Wapp può aiutarvi a scegliere i percorsi migliori per adattarsi al vostro livello di forma fisica e al vostro itinerario, rendendo questa vacanza escursionistica su misura!

Godetevi una grande varietà di sentieri, insieme alla sicurezza di conoscere sempre la vostra posizione. Molti dei percorsi escursionistici nel sistema sono forniti gratuitamente, ma ci sono alcuni itinerari che richiedono l'acquisto tramite Wapp stesso.

 

Caratteristiche principali di Wapp

Scaricate l'app in anticipo e usatela offline. Wapp è disponibile su App Store e Google Play.

  • Visualizzate vari percorsi utilizzando il telefono come guida di viaggio personale
  • Memorizzate i percorsi sul telefono per l'utilizzo offline
  • Visualizzate una raccolta di sentieri nelle vicinanze che sono visibili e accessibili sul telefono
  • Offre possibilità di viaggi diversi o di esplorare nuove aree
  • Fornisce una semplice ricerca del percorso per lunghezza del viaggio, elevazione, difficoltà o territorio

 

Perché scegliere questo viaggio:

  • Seguite un itinerario che vi porta nelle zone migliori per godervi alcuni dei più grandi percorsi escursionistici islandesi come l'area di Myvatn, Landmannalaugar e Thorsmork
  • Approfittate dell'app Wapp per scegliere i migliori percorsi escursionistici adatti al vostro programma, interessi e livello fisico
  • Connettetevi con ogni luogo attraverso i fatti e le informazioni interessanti che il sistema fornisce durante la vostra escursione
  • Approfittate dei pochi cambi di hotel, concedendovi più tempo per godervi le opportunità di escursioni di ogni zona
G1: Arrivo a Keflavik / Reykjavik

Arrivo all'aeroporto di Keflavik. Ritiro dell'auto a noleggio e trasferimento verso il vostro primo hotel.

Pernottamento in zona Keflavik o Reykjavik a seconda dell'orario di arrivo del volo.

G2: Reykjavik - Hvalfjordur - Borgarfjordur (circa 210 km)

Colazione in hotel. Guidate lungo la costa panoramica del fiordo di Hvalfjordur, uno dei più lunghi e profondi d'Islanda. Questa zona ha alcuni ottimi percorsi escursionistici, molti dei quali passano per interessanti siti storici. La pittoresca area di Husafell a Borgarfjordur è un'altra opzione escursionistica. È una delle fughe nella natura più amate dagli islandesi e potete trovare sentieri panoramici adatti a diversi livelli di escursionismo.

Per gli escursionisti esperti, la cascata Glymur a Hvalfjordur è un'opzione, ma tenete presente che questo sentiero richiede un buon livello di forma fisica ed escursionismo su alcuni terreni impegnativi, incluso camminare direttamente attraverso un fiume. Glymur è la seconda cascata più alta d'Islanda, che scende con grazia in nastri fluenti lungo una caduta di 200 metri in un enorme canyon ricoperto da muschio verde e lussureggiante. Sia il fiordo che la cascata sono legati a una leggenda locale su una mitica balena che nuotò lungo la cascata nel lago in cima. Stranamente, qui sono state trovate ossa di balena! L'unico modo per raggiungere la cascata è camminarci sopra. L'escursione è un'avventura scenica. Preparatevi ad affrontare stretti sentieri sterrati, attraversare una grotta e navigare in aree ripide, rocciose e spesso fangose. Una parte del percorso include camminare attraverso un piccolo fiume su un ponte di tronchi naturali mentre ci si tiene a un filo sospeso. Avrete bisogno di buone scarpe da trekking e portate acqua potabile e snack. Ad alcune persone piace portare con sé un paio di scarpette da wading da usare durante l'attraversamento dell'acqua sul sentiero.

Prima di recarvi al vostro alloggio, visitate le incredibili cascate di Hraunfossar e Deildartunguhver, le sorgenti calde più potenti d'Europa. La SPA geotermica naturale Krauma vicino a Deildartunguhver è un modo meraviglioso per rilassarsi dopo una giornata di avventure escursionistiche.

Pernottamento nell'area di Borgarfjordur.

G3: Reykir - Hofsos - Siglufjordur (circa 335 km)

Colazione in hotel. È bello iniziare la giornata a Borgarfjordur con una breve passeggiata rinfrescante fino a Glanni, una cascata a più livelli che si dice sia la casa per elfi e troll. Suggeriamo anche di visitare il cratere Grabrok di 3.500 anni fa, che ha sentieri escursionistici fino alla cima del cratere stesso, per viste straordinarie sui campi di lava ricoperti di muschio. L'escursione sul cratere è ripida, ma su parte del percorso sono stati costruiti dei gradini per facilitare l'escursione.

Continuate il vostro viaggio panoramico mentre attraversate l'altopiano di Holtavorduheidi, la porta tra il nord e l'ovest dell'Islanda. Dirigetevi verso la valle di Vididalur e il suo fiume impetuoso. Qui potresti visitare Kolugljufi per una divertente escursione in questo canyon di roccia lavica.

Proseguite verso l'affascinante villaggio di Hofsos e fate una breve passeggiata fino all'ingresso di Stadarbjargarvik per ammirare un gruppo di colonne di basalto splendidamente geometriche. Quindi guidate verso la splendida Trollaskagi (penisola di Troll) con le sue splendide viste su montagne e fiordi fino alla vostra destinazione nella città di Siglufjordur.

Godetevi la serata in questa affascinante città con ristoranti accoglienti e una splendida vista sul fiordo.

Pernottamento a Siglufjordur per le prossime 2 notti.

G4: Siglufjordur e la penisola dei Troll

Oggi avete la possibilità di prenotare visite guidate della zona. Contattateci per maggiori informazioni.

Colazione in hotel. Trollaskagi, la penisola dei Troll, è una gemma nascosta in Islanda, un po' separata dal resto del Paese dalla sua alta catena montuosa. Siglufjordur sta diventando sempre più famosa per le sue eccellenti possibilità di svago all'aperto. Emozionanti visite guidate dalla zona includono kayak, canottaggio ed escursioni giornaliere guidate da un'eccellente guida alpina locale. Altre attività nella zona includono la pesca d'altura, l'equitazione e il golf.

Questa è anche una grande area per la cultura, la storia e la natura. L'Herring Era Maritime Museum riporta indietro alla vita primi anni del 20° secolo. Holar è una grande area per scoprire il patrimonio islandese, con edifici che rappresentano 9 secoli di storia. Potete fare un tour guidato in barca all'isola di Drangey, un luogo ideale per il birdwatching, e scoprire la leggenda del fuorilegge vichingo che viveva qui (Grettir il Forte).

Rilassatevi nelle acque geotermiche della Infinity Pool a Hofsos. O semplicemente godetevi l'atmosfera di Siglufjordur, la città ha ottimi ristoranti, una galleria d'arte, un centro di musica popolare, il suo microbirrificio e una cioccolateria artigianale.

Pernottamento nella zona di Siglufjordur.

G5: Godafoss - Hverfjall - Lago Myvatn (circa 180 km)

Colazione in hotel. La giornata inizia con una vista spettacolare delle montagne e della costa mentre vi dirigete lungo la penisola di Troll e il fiordo di Eyjafjordur. Fate una breve sosta ad Akureyri, la colorata "capitale" dell'Islanda del Nord. Dopo un po' di tempo per goderti l'atmosfera di questa affascinante città, guidate verso la pittoresca Godafoss, la "Cascata degli dei", dove potete camminare su sentieri che offrono diversi punti di vista sulle cascate.

Dirigetevi verso la riserva naturale del Lago Myvatn, un paese delle meraviglie geologico di incredibili contrasti paesaggistici. Con le potenti vette del Monte Hverfjall e il vulcano Krafla che fanno da sfondo, il lago Myvatn ha una serenità sorprendente, ideale per escursioni leggere. L'estate è la stagione di punta degli uccelli, quindi è bene avere un binocolo a portata di mano per osservare specie diverse. Potreste iniziare la vostra avventura a Myvatn con un'escursione al cratere Hverfjall. Visitate l'incantevole Dimmuborgir, dove una serie di sentieri conduce intorno agli strani "Castelli Oscuri" con i loro aspri cumuli di rocce torreggianti. Secondo le leggende locali, quest'area è piena di spiriti guardiani, inclusi elfi e troll. Potete davvero sentirvi come se foste in un altro mondo camminando in quest'area. Fate una passeggiata attraverso il terreno marziano del campo geotermico di Namaskard. Qui vedrete fumarole, pendii dai colori vivaci e pozze di fango che ribollono violentemente.

Un ottimo modo per concludere la giornata è con una visita ai Myvatn Nature Baths dove potete fare una nuotata rilassante in queste sorgenti geotermiche azzurre (non incluse nel prezzo). È una ricompensa rilassante per una giornata avventurosa all'aria aperta!

Pernottamento nella zona del Lago Myvatn per le prossime 2 notti.

Nota: il percorso della tangenziale oggi comprende un tunnel a pedaggio.

G6: Parco Nazionale Vatnajokull - Asbyrgi - Jokulsargljufur - Dettifoss (circa 215 km)

Colazione in hotel. Oggi fate un'escursione nella parte settentrionale del Parco nazionale di Vatnajokull, il più grande parco nazionale dell'Europa occidentale. Il parco prende il nome dal vasto ghiacciaio Vatnajokull e copre circa il 14% della superficie islandese.

Guidate intorno alla penisola di Tjornes, ricca di fossili, ai margini del circolo polare artico mentre vi dirigete verso il Parco Nazionale di Vatnajokull. La vostra prima scoperta nel parco è l'enorme canyon Asbyrgi a forma di ferro di cavallo. Secondo la mitologia norrena, il canyon è l'impronta dello zoccolo lasciata da Sleipnir, il magico cavallo a otto zampe del dio Odino. Ci sono diversi sentieri qui di vario livello. Potete camminare fino al lago del canyon e osservare l'avifauna o fare un'escursione in alto per ammirare l'area del canyon.

Proseguite verso Hljodaklettar o "Echo Rocks", un caratteristico gruppo di colonne di roccia angolari. La forma unica delle rocce crea effetti acustici ed echi interessanti. Hljodaklettar si trova vicino a Jokulsargljufur, il canyon più lungo d'Islanda. Il canyon è stato scavato da un fiume che scorre dal ghiacciaio Vatnajokull. Esplorate la vegetazione lussureggiante e le aree boschive di Hljodaklettar, dove le pietre si ergono come sentinelle dei troll: diversi sentieri attraversano questa zona surreale, ed è divertente scegliere quale percorso si adatti meglio al vostro stile di escursionismo.

La giornata si conclude con un'indimenticabile visita alla cascata più imponente d'Europa, Dettifoss, una fragorosa cascata di acqua glaciale e nebbia tra le scogliere. Un comodo sentiero scende alla cascata.

Successivamente, ritorna nell'area del lago Myvatn per il pernottamento. Pernottamento nella zona di Myvatn.

G7: Kjolur - Hveravellir - Gullfoss - Geysir (circa 467km)

Nota: oggi aspettatevi di percorrere strade piuttosto accidentate con aree in cui dovrete guidare lentamente. Il tempo di guida previsto è di circa 6,5 ​​ore.

Colazione in hotel. Oggi guiderete nel cuore della natura selvaggia attraverso la pista di montagna Kjolur. Questo itinerario risale a tempi vichinghi e punta dritto attraverso gli altipiani interni disabitati d'Islanda, passando tra i possenti ghiacciai Langjokull e Hofsjokull. Vedrete la vera natura selvaggia dell'Islanda nella sua forma più cruda. Questa zona di deserti di sabbia nera ha numerosi sentieri panoramici lungo la strada, punteggiati da tesori geotermici nascosti e oasi verdi. Gli altopiani ospitano anche storie di fantasmi e racconti di fuorilegge, tra cui la famosa coppia Eyvindur e Halla.

Dovreste assolutamente fare una sosta a Hveravellir, un campo geotermico multicolore con una piscina naturale perfetta per una pausa rilassante (non incluso nel prezzo: tassa di balneazione pagata a Hveravellir). Mentre siete a Hveravellir, assicuratevi di controllare la grotta dove i fuorilegge si nascondevano dai viaggiatori che attraversavano l'area. Cercate di immaginare come deve essere stato vivere qui in condizioni primitive e lontano dalle altre persone!

La rotta dell'altopiano di Kjolur vi farà tornare alla civiltà nell'area di Gullfoss e Geysir. Gullfoss, la maestosa cascata di nebbia scintillante e acqua tonante, si trova sul fiume Hvita, alimentato dal secondo ghiacciaio più grande d'Islanda, il Langjokull. L'intrigante grande area di Geysir si trova nelle vicinanze, un campo geotermico fumante di fango ribollente e sorgenti termali ad alta quota.

Pernottamento nella zona di Hella per le prossime 2 notti.

G8: Giornata a Landmannalaugar (circa 210 km)

Nota: oggi aspettatevi di percorrere strade piuttosto accidentate con aree in cui dovrete guidare lentamente. Dovrete anche guadare alcuni corsi d'acqua.

Colazione in hotel. La natura selvaggia degli altopiani meridionali d'Islanda costituisce una scena surreale per l'avventura di oggi. Le aree disabitate di Landmannalaugar e Fjallabak sono un paradiso geologico con crateri vulcanici, montagne riolite multicolori, campi di lava fumanti e il minaccioso vulcano Hekla. Ci sono molti bei sentieri per passeggiate nella zona. Maggiori informazioni su sentieri e condizioni sono disponibili presso il centro informazioni del Landmannalaugar e i ranger al rifugio. Successivamente, vi suggeriamo di godervi i benefici di questa area geotermica con una nuotata rinfrescante nel fiume alimentato dalle sorgenti termali di Landmannalaugar, una delle sorgenti naturali più uniche in Islanda (non incluso, ingresso pagato a Landmannalaugar).

Pernottamento di nuovo nella zona di Hella.

G9: Hella - Cascate Skogafoss e Seljalandsfoss - Thjorsardalur - Reykjavik (circa 340 km)

Colazione in hotel. Visitate due cascate nella costa sud. Seljalandsfoss ha un sentiero che conduce dietro le cascate stesse. Skogafoss è una bellissima cascata da fotografare. Potete anche salire una serie di gradini vicino alle cascate per avere una buona visuale della zona.

Ci sono diverse opzioni di luoghi che potete visitare e dove effettuare escursioni. Un'opzione è visitare la Riserva Naturale di Thorsmork (nota anche come Parco giochi di Thor). Questa valle nascosta incantata è incastonata tra due ghiacciai e protetta da fiumi e montagne. Se desiderate visitare Thorsmork, consigliamo di contattarci, saremo lieti di prenotare un trasferimento di andata e ritorno o una visita guidata di un giorno a Thorsmork da / per Hella utilizzando un grande veicolo 4x4 e un autista che sa come gestire i fiumi glaciali islandesi.

Non consigliamo di guidare da soli a Thorsmork. Invece, vi consigliamo vivamente di prenotare il trasferimento in autobus di linea oggi dalla città di Hella. La strada di montagna per Thorsmork (F249) è estremamente accidentata e rocciosa da guidare e più adatta per grandi jeep 4x4 o autobus appositamente progettati. La strada richiede anche l'attraversamento di fiumi ghiacciati rapidi senza ponti guidando direttamente attraverso l'acqua. L'attraversamento dei fiumi glaciali è molto pericoloso, poiché le condizioni dell'acqua cambiano improvvisamente e possono diventare critiche.

Come alternativa escursionistica panoramica a Thorsmork, vi ​​consigliamo di percorrere il sentiero attraverso la valle di Thjorsardalur. Questa è una zona meravigliosa con formazioni vulcaniche, cascate, foreste e piccoli laghi. Visitate le incantevoli cascate di Hjalparfoss e i mistici paesaggi in miniatura della valle di Gjainn. Stong è una fattoria dell'età vichinga che fu sepolta da un'eruzione vulcanica. Una replica della "casa lunga" mostra come sarebbe stata (c'è una tassa di ingresso per entrare nella casa lunga). Diversi luoghi a Thjorsardalur, incluso Stong, sono stati utilizzati come location per le riprese della serie televisiva Game of Thrones. La vostra app Wapp può indicare buoni sentieri escursionistici in questa zona.

Dopo questa fantastica giornata, dirigetevi a Reykjavik per godervi la vostra ultima notte nella vivace capitale culturale dell'Islanda.

Pernottamento a Reykjavik.

G10: Partenza (circa 50 km)

Colazione in hotel. Tornate all'aeroporto internazionale di Keflavik. Rilascio dell'auto e partenza.

Consigliamo di lasciare il vostro hotel a Reykjavik almeno 3 ore prima della partenza del volo. Ci vuole circa 1 ora per raggiungere l'aeroporto e il check-in inizierà 2 ore prima della partenza.

Prezzi 2021

 

Quota di iscrizione e assicurazione medico-bagaglio: 50,00 €

Sistemazioni Economy - con bagno in comune: da 1.690,00 €
Sistemazioni Standard - con bagno privato: da 1.940,00 €
Sistemazioni Comfort - con bagno privato: da 2.140,00 €

 

Questo itinerario è fattibile sono nel periodo estivo ed è obbligatorio l'uso di un veicolo 4x4.

Validità programma: fine giugno / inizio settembre (a seconda dell'apertura delle strade dell'altopiano)

La quota comprende
Sistemazione per 9 notti con prima colazione in camera doppia in hotel di categoria prescelta
Auto noleggio per 9 giorni (Toyota RAV4 4WD o similare) con CDW, chilometraggio illimitato, IVA
GPS e spese per un driver aggiuntivo
Libretto dettagliato di viaggio in lingua italiana
Assicurazione medico/bagaglio fino a 10.000€

La quota non comprende
Volo dall'Italia (contattateci per la quotazione)
Pasti e bevande
Escursioni e attività opzionali
Mance e spese personali
Tutto quanto non espressamente indicato ne "la quota comprende"

Noleggio auto
Su richiesta è possibile noleggiare auto di categoria superiore. Il viaggio può essere fatto solo con auto di categoria 5 o superiore. Devi avere almeno 23 anni per guidare!
Si prega di notare che il prezzo del pacchetto si basa su 9 giorni x 24 ore di noleggio a partire dal momento di inizio noleggio.

Nota sistemazioni
Le sistemazioni sono combinazione di hotel, guesthouse, summer hotel e fattorie.

Assicurazione annullamento viaggio
È possibile sottoscrivere un'assicurazione che copra la mancata partenza per cause gravi e imprevedibili al momento della stipula. Il costo è pari al 3,80 % dell'intera quota di partecipazione al viaggio.