Difficoltà

Viaggio Facile

Categoria

Gruppi

Codice

090101IS

Nazione

Islanda

Special

Guida in italiano

Special

Piccoli gruppi

Special

Viaggi Estivi

a partire da 1.870,00 €

TOUR IN ESCLUSIVA CON ACCOMPAGNATORE DALL'ITALIA!


Questo viaggio ci porterà attraverso le attrazioni più popolari in Islanda: luoghi unici come la penisola di Snaefellsnes, la laguna glaciale di Jokulsarlon, il parco nazionale di Skaftafell, la sorgente termale Geysir, la cascata Gullfoss, il parco nazionale di Thingvellir.



L'accompagnatore del viaggio

Carlo Sebastiani: fondatore di Impronte, grande appassionato di esplorazioni, natura e fotografia, ha viaggiato e creato itinerari in quasi tutta l’Africa e nelle terre selvagge del Nord America. Metterà a disposizione del gruppo la sua capacità organizzativa e contribuirà a completare l’esperienza fotografica e naturalistica.



  Vedi scheda nazione

18set20: Arrivo a Keflavík
Arriveremo all'aeroporto di Keflavik in tarda serata. Ritireremo l'auto a noleggio direttamente in aeroporto e guideremo per un breve tratto verso l'hotel per la nostra prima notte in Islanda. Pernottamento in prossimità dell’aeroporto.

19set20: Borgarfjörður - penisola del Vatnsnes
Colazione in hotel. Questa mattina ci dirigeremo verso la regione di Borgarfjörður. Faremo una sosta alla sorgente termale di Deildartunguhver (la più grande in Islanda in termini di produzione d'acqua al secondo) e alle cascate di Reykholt e di Hraunfossar dove l'acqua scorre da sotto un campo di lava nel fiume sottostante. Continuiamo poi verso il nord d’Islanda in direzione della penisola del Vatnsnes. Qui troveremo il singolarissimo scoglio basaltico di Hvítserkur con la sua forma bizzarra. Questa zona è molto tranquilla e a volte decine di foche possono qui essere avvistate.
Pernottamento nella zona della penisola del Vatnsnes.
Fotografia: cascate Reykholt e Hraunfossar, faraglione Hvítserkur

20set20: Skagafjörður – Akureyri - Myvatn
Questa mattina la colazione non è inclusa. Partenza in direzione del lago Myvatn. Seguiremo la strada più lunga, tortuosa ma spettacolare lungo la costa con possibilità di sosta ai villaggi di Olafsfjordur e Siglufjordur. Visita di Akureyri, la seconda per grandezza in Islanda, per poi raggiungere la scenografica e impressionante cascata di Godafoss, detta la “cascata degli dei”, che si getta in un campo di lava. Arrivo a Myvatn.
Pernottamento vicino al lago Myvatn per 2 notti.
Fotografia: cascata Godafoss

21set20: Lake Myvatn
Colazione in hotel. Oggi avremo tutto il tempo per esplorare le meraviglie della Riserva Naturale del Lago Myvatn. Myvatn è senza dubbio una delle zone più rinomate d'Islanda per via della sua attività vulcanica e della sua incredibile avifauna. Ci sono vari emozionanti luoghi di interesse che si possono visitare: una delle sue principali attrazioni è la zona geotermica Namaskard, dove troveremo ribollenti pozze di fango e sibilanti sfiati di vapore. Da non perdere l'area Krafla, con il cratere Víti e la zona Leirhnjúkur. La passeggiata verso la zona Leirhnjúkur vale la pena, in quanto porta ad una piccola area geotermica e poi ad una linea di crateri circondati da campi di lava nera, derivante da una serie di eruzioni vulcaniche che hanno avuto luogo negli anni 1975-1984. In seguito si può azzardare una passeggiata fino alla cima del cratere Hverfjall o un tuffo in acqua geotermica delle terme naturali situati ad est del lago.
Fotografia: area geotermale di Namaskard

22set20: Dettifoss - Egilsstadir
Colazione in hotel. Oggi visiteremo la parte settentrionale del Parco nazionale Vatnajokull, il più grande dell'Europa occidentale. Il vasto parco copre il 14% della superficie islandese. Questa sezione del parco è caratterizzata da vasti canyon fluviali, curiose formazioni di lava e cascate glaciali.
Dal lago Myvatn guidiamo verso l'affascinante villaggio di pescatori di Husavik. Viaggeremo lungo l'antica penisola di Tjornes, ricca di fossili, ai margini del circolo polare artico, fino alla porta settentrionale del Parco Nazionale Vatnajokull. Visiteremo l'impressionante canyon Asbyrgi a forma di ferro di cavallo, che ha una varietà di bellissimi sentieri che si adattano a diversi livelli di escursioni.
Si continua verso le rocce e le formazioni simili a troll di Hljodaklettar. Il momento culminante di oggi sarà la possente cascata Dettifoss, la più grande cascata d'Europa.
Dopo la visita si prosegue verso est nell’Islanda orientale.
Pernottamento nella zona di Egilsstadir.
Fotografia: cascata Dettifoss, canyon Asbyrgi

23set20: Fiordi dell’est
Colazione in hotel. Oggi visiteremo l'Islanda orientale e i fiordi orientali. Si guida verso sud attraverso la spettacolare costa dei fiordi con incantevoli villaggi di pescatori e imponenti montagne che si tuffano verticalmente nel mare. Ogni villaggio ha il suo bellissimo paesaggio e carattere. Reydarfjordur ha siti famosi nella storia della Seconda Guerra Mondiale. Faskrudsfjordur ha un'influenza francese che riportano ai suoi giorni come base per i pescatori francesi. Ci concederemo del tempo per godere del fantastico scenario lungo la strada. Attraverseremo il passo Almannaskard, che offre una vista straordinaria sul ghiacciaio Vatnajokull e sulla zona costiera. Nel pomeriggio ci sposteremo verso la catena montuosa dello Stokksnes, uno dei luoghi più fotogenici che potrete trovare in Islanda.Pernottamento nella zona di Hofn.
Fotografia: cascate Hengifoss e Litlanesfoss, Vestrahorn e Stokksnes

24set20: Jökulsárlón Glacier Lagoon e Skaftafell National Park
Colazione in hotel. Ci dirigiamo verso la famosa laguna glaciale Jokulsarlon. Ascoltate bene e sentirete il ghiaccio crepitare e vedrete gli iceberg fluttuare verso il mare! Faremo una breve passeggiata fino alla “Diamond Beach”, con le sue sabbie nere e i blocchi di ghiaccio che scintillano alla luce. Il Parco Nazionale di Skaftafell è un'altra zona che merita sicuramente una visita. Questa oasi, circondata da ghiacciai e pianure di sabbia nera, è davvero incredibile. Proseguiamo attraverso il villaggio di Kirkjubaejarklaustur, il campo di lava di Eldhraun e la pianura di Mýrdalssandur, prima di arrivare nell'area di Vík.
Pernottamento nell'area di Vík.
Fotografia: laguna glaciale Jokulsarlon, Diamond Beach

25set20: la Costa Sud - Reykjavik
Colazione in hotel. Prima di continuare il nostro viaggio lungo la costa meridionale, potremo fermarci alla magnifica scogliera di Dyrhólaey, prendere la strada fino alla cima del promontorio e dare un'occhiata alla scogliera degli uccelli o guidare fino alla bellissima spiaggia di sabbia nera di Reynisfjara e Kirkjufjara.
Continuiamo verso la cascata Skógarfoss, una delle più alte in Islanda, per raggiungere poi la cascata del Seljalandsfoss (e potremo davvero camminarci dietro!).
Rientro a Reykjavik per la nostra ultima notte in Islanda.
Pernottamento in città.
Fotografia: scogliera di Dyrhólaey, spiagge di sabbia nera di Reynisfjara e Kirkjufjara

26set20: Partenza
Colazione in hotel. Ultime ore a disposizione, poi trasferimento in aeroporto. Check-in e imbarco.



Estensione viaggio: la Penisola di Snaefellsnes e il Circolo d’Oro


26set20: Parco Nazionale Snaefellsnes
Colazione in hotel. Salutati gli amici che partono oggi, lasciamo Reykjavik e ci dirigiamo verso la penisola di Snaefellsnes, famosa per il maestoso vulcano / ghiacciaio Snaefell. Trascorreremo la giornata esplorando i numerosi luoghi di interesse come i pilastri di basalto di Gerðuberg, Búðir con la sua piccola chiesa di legno circondata da un campo di lava, Arnarstapi, un piccolo villaggio di pescatori e Djúpalónssandur, una spiaggia di sabbia nera. A nord della penisola guideremo lungo la riva della baia di Breiðafjörður, attraversando incantevoli villaggi di pescatori.
Pernottamento nella penisola di Snaefellsnes.
Fotografia: monte a cappello di strega Kirkjufell, Budir Arnastapi, Hellnar Londragar

27set20: Snaefellsnes e Thingvellir
Questa mattina la colazione non è inclusa. Avremo ancora tempo per esplorare Snaefellsnes prima di continuiamo verso il parco nazionale di Thingvellir (Þingvellir), considerato una meraviglia geologica del mondo. Questa è un'area molto interessante sia dal punto di vista geologico che da quello storico. Qui potremo vedere gli effetti dei movimenti delle placche tettoniche che hanno aperto crepe e fessure nella crosta terrestre.
Pernottamento nella zona del Circolo d’Oro.
Fotografia: Thingvellir

28set20: Geysir e Gullfoss - Penisola di Reykjanes - Keflavik
Colazione in hotel. Ora è il momento di visitare alcune delle zone più interessanti e famose dell'Islanda. Nella zona geotermica di Geysir, la sorgente termale di Strokkur espelle la sua colonna d'acqua nell'aria ogni 5 - 10 minuti. Dopodiché avremo solo un breve tragitto che ti separa da Gullfoss, che molti considerano la cascata più bella d'Islanda.
A seconda del tempo che avremo a disposizione, visiteremo la Penisola di Reykjanes che rappresenta la zona geologicamente più giovane di tutta l’Islanda. Riconosciuta dall’Unesco come Global Geopark per la ricchezza di importanti fenomeno geologici, possiede bellezze naturalistiche e paesaggi incredibili: dai siti geotermali alle scenografiche scogliere, fino a raggiungere il famoso “ponte tra i continenti” che connette le due placche tettoniche di America ed Eurasia. In particolare potremo visitare Krysuvik, un’area geotermale con sorgenti solforose visitabile grazie alle passerelle di legno appositamente costruite per i visitatori, le scogliere di Grindavik e i fanghi ribollenti di Gunnuhver.
Continuazione verso l’aeroporto di Keflavik dove pernotteremo.
Fotografia: zona geotermica di Geysir, cascata Gullfoss, area geotermale di Krysuvik, scogliere di Grindavik, area geotermale di Gunnuhver

29set20: Partenza
Colazione in hotel. Rilascio dell’auto presto la mattina direttamente in aeroporto e imbarco sul volo di rientro. Fine dei servizi.

Consigliamo di equipaggiarsi con scarpe comode, una buona giacca impermeabile nonché con vestiti caldi e adatti a stare all’aperto. Vista la variabilità del clima è importante vestirsi a strati.

Prezzi 2020

Quota iscrizione e assicurazione medico-bagaglio: 50,00 €

Programma base (G1 – G9)
Quota a persona in camera doppia – base 04 partecipanti: 2.370,00 €
Quota a persona in camera doppia – base 05 partecipanti: 2.070,00 €
Quota a persona in camera doppia – base 06 partecipanti: 1.870,00 €
Supplemento singola: 770,00 €
Disponibilità singola da riconfermare

Estensione la Penisola di Snaefellsnes e il Circolo d’Oro (G9 – G11)
Quota a persona in camera doppia – base 04 partecipanti: 780,00 €
Quota a persona in camera doppia – base 05 partecipanti: 690,00 €
Quota a persona in camera doppia – base 06 partecipanti: 620,00 €
Supplemento singola: 300,00 €
Disponibilità singola da riconfermare

date di partenza
18.09.2020

La quota comprende
Accompagnatore esperto dall’Italia che guiderà anche il mezzo
Pernottamenti in camera doppia in hotel con bagno privato
Colazioni ogni mattina eccetto le mattine del 23 e del 30 settembre
Trasporto in van da 9 posti (VW Caravelle o similare), benzina inclusa
Documenti di viaggio
Assistenza
Assicurazione medico/bagaglio fino a 10.000€

La quota non comprende
Volo dall'Italia (contattateci per la quotazione)
Cene, pranzi, bevande, ed altri snack non espressamente inclusi
Mance e spese personali, facchinaggio
Tutto quanto non espressamente indicato ne "la quota comprende"

Assicurazione annullamento viaggio
È possibile sottoscrivere un'assicurazione che copra la mancata partenza per cause gravi e imprevedibili al momento della stipula. Il costo è pari al 3,80 % dell'intera quota di partecipazione al viaggio.

Richiedi Informazioni

Messaggio inoltrato con successo!
Grazie per averci contattato.