Il periodo migliore per viaggiare in Islanda

Quando viaggiare in Islanda?

 

L'Islanda è un paese mozzafiato, che corteggia i viaggiatori che vogliono esplorare le sue incredibili meraviglie naturali. Le giornate estive invitano a viaggiare, fare escursioni o festeggiare l'infinita luce del giorno, mentre l'inverno porta con se avventure artiche, l'aurora boreale o relax in piscine geotermiche come la famosa Blue Lagoon.

Quindi, qual è il momento migliore per andare in Islanda?

Di seguito vi aiuteremo a trovare il momento perfetto per partire.

 

Alta stagione: da giugno ad agosto

Periodo migliore per viaggi self drive e avventure all'aria aperta

Con giornate lunghe e soleggiate e il clima migliore dell'anno, i visitatori accorrono in Islanda, soprattutto a Reykjavík e nelle regioni del sud. I prezzi raggiungono il picco in questo periodo dell'anno e prenotare con anticipo è fondamentale. Sebbene sia il periodo più affollato e più costoso, sarete ricompensati dalla luce diurna infinita, numerosi festival e attività fantastiche e varie. Le strade di montagna degli altipiani sono aperte ai fuoristrada da metà giugno/inizio luglio e questo rende l'alta stagione il periodo perfetto per gli escursionisti.

 

 

estate

 

Media stagione: maggio e settembre 

Il momento migliore per allontanarsi dalla folla

Questa stagione porta con se un clima più ventoso e nevicate occasionali negli altopiani. L'accesso tramite strade di montagna non è scontato e dipende dalle condizioni meteorologiche. Tuttavia, in questo periodo ci sono le condizioni ottimali se preferite meno folle e prezzi più bassi in giornate che hanno ancora un buon numero di ore di luce. Senza dimenticare che, se sarete fortunati, potrete anche godere delle prime (o le ultime) apparizioni dell'aurora boreale.

 

primavera

 

Bassa stagione: da ottobre ad aprile

Periodo migliore per vedere l'aurora boreale

In inverno le strade di montagna sono chiuse, come potrebbe accadere anche ad alcune strade secondarie a causa delle condizioni meteorologiche. Tuttavia, ci sono incredibili attività invernali, tra cui sci, ciaspolate e visita alle grotte di ghiaccio. Ci sono poche ore di luce durante il giorno, ma ciò consente molte più occasioni di osservare l'aurora boreale durante le lunghe notti. Il Natale e il capodanno a Reykjavik sono qualcosa di straordinario.

 

 

inverno

 

Cercate informazioni più dettagliate? Continuate a leggere...

 

Gennaio

Gennaio potrebbe sembrare un po' "appisolato". Soprattutto le prime settimane dell'anno non sono certo aiutate dalle lunghe notti buie e dal tempo inclemente.

Temperatura media: 1.9°C, la minima -3°C

Ore di luce medie: dalle 4 alle 7

Eventi di rilievo: Thorrablot. Era una festa sacrificale di metà inverno offerta agli dei nell'Islanda pagana e successivamente abolita durante la cristianizzazione del paese, ma risorta nel XIX secolo come celebrazione di metà inverno. Il calendario del festival coincide con il mese di Thorri, secondo il vecchio calendario islandese, che inizia il primo venerdì dopo il 19 gennaio (la tredicesima settimana dell'inverno).

 

Febbraio

Si tratta del mese più freddo in quasi tutta l'Islanda, anche se la vita nella capitale potrebbe sembrare non risentirne. Le aree di campagna si ricoprono di magia sotto la neve, ma è per lo più buio.

Temperatura media: 2.8°, la minima -2.1°

Ore di luce medie: dalle 7 alle 10

Eventi di rilievo: Winter Lights Festival. Un evento annuale che celebra sia il mondo invernale che la crescente luce del sole dopo un lungo periodo di oscurità. Il programma è un misto di arte, storia, sport e cultura. Il festival offre intrattenimento sia per la gente del posto che per gli ospiti di Reykjavík. 

 

winterlightsfestival
Credit: winterlightsfestival.is

 

Marzo

L'inverno è ufficialmente finito in altre parti del mondo, ma non è ancora arrivato il momento dell'Islanda. Il paese si sveglia dal suo sonno e attività invernali come lo sci sono popolari con l'aumentare delle ore diurne e delle temperature.

Temperatura media: 3.2°, la minima -2°

Ore di luce medie: dalle 10 alle 13

Eventi di rilievo: Beer Day; Iceland Winter Games; DesignMarch; Sónar Reykjavík 

 

Aprile

La Pasqua è celebrata in modo tradizionale (caccia alle uova di Pasqua e agnello arrosto) e la primavera è nell'aria. Le giornate si allungano e le temperature salgono, il che significa vegetazione sotto la neve che si scioglie, oltre all'arrivo di migliaia di uccelli migratori.

Temperatura media: 5.7°, la minima 0.4°

Ore di luce medie: dalle 13 alle 17

Eventi di rilievo: Sumardagurinn Fyrsti; Reykjavík International Literary Festival

 

Maggio

Siamo alle porte dell'alta stagione e non è affatto un brutto momento per visitare l'Islanda, appena prima che la stagione turistica inizi sul serio. Godetevi i prezzi prima che aumentino, oltre a giornate che si allungano, fiori primaverili e birdwatching di prim'ordine.

Temperatura media: 9.4°, la minima 3.6°

Ore di luce medie: dalle 17 alle 20

Eventi di rilievo: Reykjavík Arts Festival 

 

Giugno

Benvenuta estate! Ecco che inizia la breve e concentrata stagione turistica. Giugno ha un clima migliore, la luce del giorno quasi infinita, l'incredibile scelta di tour ed escursioni, la migliore scelta di alloggi. Ma troverete anche molti turisti, prezzi di alta stagione, la necessità di prenotare tutti gli alloggi con un buon anticipo.

Temperatura media: 11.7°, la minima 6.7°

Ore di luce medie: 20 - 21

Eventi di rilievo: Festival vichingo di Hafnarfjörður; Festa nazionale; Apertura delle strade di montagna; Sole di mezzanotte

 

islanda

 

Luglio

Il ritmo della vita islandese accelera insieme all'aumento della temperatura e a un netto aumento dei turisti. Aspettatevi strade e sentieri trafficati, campeggi gremiti e hotel pieni. Assolutamente indispensabile prenotare con molto anticipo.

Temperatura media: 13.3°, la minima 8.3°

Ore di luce medie: dalle 21 alle 18 (le ore iniziano a ridursi)

Eventi di rilievo: Folk Music Festival; Laugavegur Ultra Marathon

 

Agosto

L'intensa stagione turistica continua a ritmo sostenuto. A metà mese le pulcinelle di mare iniziano a lasciare l'isola (e anche alcune balene). Alla fine di agosto i ragazzi del posto tornano a scuola e le notti si stanno allungando. Si inizia a vedere l'aurora!

Temperatura media: 13°, la minima 7.9°

Ore di luce medie: dalle 18 alle 14

Eventi di rilievo: Reykjavík Culture Night; Reykjavík Marathon; Reykjavík Pride; Jökulsárlón Fireworks

 

Settembre

Gli arrivi di turisti diminuiscono in modo significativo e i prezzi scendono, rendendo questo un buon momento per visitare l'Islanda. Il tempo è ancora piacevole, ma i summer-hotel e i servizi disponibili solo in estate sono chiusi. Entro la fine del mese le strade dell'altopiano chiudono.

Temperatura media: 10°, la minima 5°

Ore di luce medie: dalle 14 alle 11

Eventi di rilievo: Reykjavík Jazz Festival; Festival internazionale del cinema di Reykjavík 

 

Ottobre

Ottobre segna l'inizio ufficiale dell'inverno, con temperature più fresche, notti più lunghe e un buon numero di possibilità d vedere l'aurora boreale.

Temperatura media: 6.8°, la minima 2.2°

Ore di luce medie: dalle 11 alle 8

Eventi di rilievo: aurora boreale 

 

Novembre

L'estate è ormai un lontano ricordo. A novembre le notti si allungano (il sole tramonta intorno alle 16:00) e il clima si raffredda, ma Reykjavík si riscalda con grandi folle che si radunano per il suo festival musicale di punta.

Temperatura media: 3.4°, la minima -1.3°

Ore di luce medie: dalle 8 alle 5

Eventi di rilievo: Iceland Airwaves; Grotte di ghiaccio

 

Dicembre

Un'atmosfera festosa porta allegria nel periodo più buio dell'anno. Mercatini di Natale, concerti e feste rendono l'ambiente scintillante e accogliente, seguite dai festeggiamenti di Capodanno. 

Temperatura media: 2.2°, la minima -2.8°

Ore di luce medie: dalle 5 alle 4

Eventi di rilievo: Natale e Capodanno

 

grotta di ghiaccio